La mattina del Venerdý Santo, molto presto, muovono dalle rispettive Chiese le processioni della Madonna Addolorata ovvero la Desolata.
Sei congreghe si alternano di anno in anno nella pratica di questo rito. Un anno le tre confraternite dette: "ti li purieddi" (dei poveri), e l'anno successivo le tre dette:"ti li ricchi" (dei ricchi).
In passato tutte le confraternite, nello stesso giorno, organizzavano la loro processione. Questo, ovviamente, provocava problemi anche di ordine pubblico, nel momento in cui due processioni si incontravano per strada nascevano diatribe su quale delle due confraternite doveva "dare la precedenza" all'altra e lasciarle il passo. Per risolvere questo si pens˛, dunque, di introdurre l'alternanza.
La partecipazione dei cittadini a queste processioni Ŕ straordinaria. Per le strade in questa mattinata si riversa quasi tutta la popolazione che in silenzio assiste al passaggio delle statue della Madonna Addolorata. Silenzio rotto solo dal caratteristico suono delle "trenule", crepitacoli su cui sono montate delle manigliette. Suono che regola l'andatura delle processioni, e che sostituise in questi giorni il suono delle campane che tacciono in segno di lutto.

Confraternita dell'Immacolata Confraternita del SS. Crocifisso
Confraternita di San Bernardino Confraternita dell'Annunziata
   
 
 
 
 
 
 
Copyright ę lasettimanasanta.it - All rights reserved - webmaster@lasettimanasanta.it